ISSN 1971-9817 (ANNO XIX)

IN EVIDENZA

NOTIZIE

GIURISDIZIONE DEL TSAP SUI PROVVEDIMENTI ESPROPRIATIVI O DI OCCUPAZIONE D'URGENZA DELLE AREE OCCORRENTI PER LA REALIZZAZIONE DI UN'OPERA IDRAULICA   

14/06/2021

Sono devolute alla cognizione del Tribunale superiore delle acque pubbliche le controversie relative a provvedimenti che influiscono sul regime delle acque pubbliche, compresi anche i provvedimenti espropriativi o di occupazione d'urgenza delle aree [...]

LA P.A. HA IL DOVERE DI RIQUALIFICARE URBANISTICAMENTE LE CD. AREE BIANCHE SOLO SE IL VINCOLO APPOSTO NON ABBIA NATURA CONFORMATIVA   

14/06/2021

È pacifico il dovere dell'amministrazione di riqualificare urbanisticamente le cd. aree bianche, a condizione che esse siano davvero tali, ovvero che il vincolo apposto non abbia natura conformativa. [...]

IL PROCEDIMENTO AVENTE AD OGGETTO IL PAGAMENTO DELL’INDENNITÀ DI ESPROPRIO EX ART. 28 T.U.ES. NON È TUTELABILE MEDIANTE L’AZIONE AVVERSO IL SILENZIO   

14/06/2021

Poiché il procedimento di cui all'art. 28 del Testo Unico sulle espropriazioni è fonte, nella sussistenza dei presupposti di legge, di un diritto soggettivo del privato richiedente, avente ad oggetto il pagamento dell'indennità di espropriazione, ess [...]

LA MANCATA PREVISIONE DELL’INDENNIZZO NON COSTITUISCE, DI PER SÉ, RAGIONE DI ILLEGITTIMITÀ DEL VINCOLO PREORDINATO ALL’ESPROPRIO

11/06/2021

La mancata previsione dell'indennizzo non costituisce, di per sé, ragione di illegittimità del vincolo preordinato all'esproprio. [...]

PER LE CENSURE SULL'INDENNIZZO EX ART. 42 BIS T.U.ES. SUSSISTE LA GIURISDIZIONE IN UNICO GRADO DELLA CORTE DI APPELLO COMPETENTE PER TERRITORIO

11/06/2021

Sul «quantum» dell'indennizzo ex art. 42 bis T.U.Es. sussiste la giurisdizione in unico grado della Corte di appello competente per territorio. [...]

LA MOTIVAZIONE DELLA REITERAZIONE DEI VINCOLI DECADUTI DEV’ESSERE PARTICOLARMENTE SOLIDA E CONVINCENTE ALLORQUANDO ESSA SIA STATA RIPETUTA PIÙ VOLTE

10/06/2021

In caso di decadenza dei vincoli urbanistici preordinati all'esproprio, la motivazione della reiterazione dev'essere particolarmente solida e convincente allorquando essa sia stata ripetuta più volte. [...]

IN CASO DI OCCUPAZIONE ILLEGITTIMA, SPETTA ESCLUSIVAMENTE ALLA P.A. LA SCELTA TRA ACQUISIRE IL BENE EX ART. 42-BIS D.P.R. 327/2001 O RESTITUIRLO

10/06/2021

In caso di occupazione illegittima la scelta di acquisizione del bene ex art. 42-bis d.p.r. n. 327/2000 o della sua restituzione spetta esclusivamente alla P.A. [...]

L’IMPUGNAZIONE DELL’APPROVAZIONE DEL PROGETTO VA NOTIFICATA AL CONSORZIO CHE REALIZZERÀ LE OPERE DI URBANIZZAZIONE

09/06/2021

E' inammissibile il ricorso che non è stato notificato al consorzio, risultante espressamente dall'atto impugnato di approvazione del progetto definitivo - esecutivo, che realizzerà le opere di urbanizzazione primaria nell'interesse di tutte le ditte [...]

IL REGIME DI SALVAGUARDIA DI CUI ALL’ART. 9, D.P.R. 380/2001, È APPLICABILE NEL CASO IL VINCOLO PREORDINATO ALL’ESPROPRIO SIA DECADUTO E NON REITERATO

09/06/2021

Il regime di salvaguardia di cui all'art. 9 del D.P.R. 380 del 2001, è applicabile in caso di decadenza di vincolo preordinato all'esproprio e non reiterato motivatamente. [...]

PER L'INDENNITÀ DI ESPROPRIO DI UNA CAVA SI FA RIFERIMENTO AL VALORE VENALE RAGGUAGLIATO AL PARAMETRO DEL MATERIALE ESTRAIBILE SINO ALL'ESAURIMENTO

09/06/2021

In tema di determinazione dell'indennità di esproprio di un terreno destinato a cava occorre fare riferimento alla L. 25 giugno 1865, n. 2359, art. 39 e, pertanto, al valore venale del bene che va ragguagliato al parametro del materiale complessivame [...]

L’INDENNITÀ DI ESPROPRIO REINTEGRA IL PROPRIETARIO DEL BENE ABLATO DELLA PERDITA LEGATA AL VALORE ECONOMICO E NON DELLE UTILITÀ DERIVANTI DA ESSO

08/06/2021

L'indennità corrisposta al proprietario di un bene ablato serve a "reintegrarlo" della perdita subita legata al valore economico del bene, in sé considerato, e non delle utilità che, tramite il suo acquisto e il suo commercio, egli si prefigge di rea [...]

LA P.A. HA L'OBBLIGO DI PROVVEDERE SULL’ISTANZA DEL PRIVATO DI RICLASSIFICAZIONE DELLE AREE SOTTOPOSTE A VINCOLI ESPROPRIATIVI DECADUTI

08/06/2021

Sussiste l'obbligo di provvedere sull'istanza del privato di riclassificazione delle aree sottoposte a vincoli espropriativi decaduti. Non sussiste, invece, il diritto dell'istante a pretendere una determinata classificazione, considerato l'ampio pot [...]

IL DEBITO DELL'INDENNITÀ DI ESPROPRIO RIENTRA NELLA MASSA PASSIVA DELL'ENTE LOCALE IN LIQUIDAZIONE SE L'ATTO GESTORIO È SORTO PRIMA DEL DISSESTO

08/06/2021

L'elemento discriminante per verificare se un dato debito (nella specie: relativo al pagamento dell'indennità di esproprio) rientri nella massa passiva della procedura di liquidazione concorsuale di cui agli artt. 248 e ss. del d.lgs. 267/2000 è l'at [...]

IL RISARCIMENTO PER OCCUPAZIONE USURPATIVA È TASSATO EX ART. 11 L. 413/1991 SE È PERCEPITO DOPO L'ENTRATA IN VIGORE DELLA LEGGE

07/06/2021

La somma erogata a titolo di risarcimento per occupazione usurpativa di un bene immobile è assoggettata a tassazione ai sensi dell'art. 11 della L. n. 413 del 1991 se la sua percezione, che costituisce una plusvalenza, è successiva all'entrata in vig [...]

QUESITI

COSA SUCCEDE IN CASO DI OMISSIONE DELL'APPLICAZIONE DELL'ART. 17, COMMA 2, DEL TUES

29/04/2021

COMUNE DI FORLÌ CESENA: «Qualora l'Ente comunale decida di utilizzare, sussistendone motivate ragioni, la procedura accelerata, disciplinata dall'art. 22 del tues, è necessario, nell'ambito del procedimento di approvazione del progetto definitivo, co [...]

ASSERVIMENTO PARZIALE DI UN'AREA IN FASE DI LOTTIZZAZIONE. QUALI DANNI OCCORRE CONSIDERARE NELL'INDENNITÀ?

15/04/2021

ROSARIO FOCÀ: «Buongiorno, vi espongo di seguito un caso che sto trattando come tecnico facente parte di un collegio tecnico (ex art 21 DPR 327/2001) che deve determinare l'indennità di asservimento ed occupazione temporanea relativa ad una procedura [...]

LA PUBBLICAZIONE DEI NOMINATIVI NELLE ORDINANZE DI PAGAMENTO VIOLA LA PRIVACY?

24/03/2021

VALENTINA MANTESE: «Dobbiamo procedere alla pubblicazione dell'ordinanza di pagamento dell'indennità ai sensi dell'articolo 26 comma 7 del testo unico D.P.R. 327 del 2001. Abbiamo pensato di oscurare i dati anagrafici dei destinatari del provvediment [...]

LA SERVITÙ DI ALLAGAMENTO DEVE ESSE IMPOSTA FORMALMENTE? COME E QUANDO VA PAGATA?

24/03/2021

ROMANO BENEDETTI: «Buongiorno dott. Loro. Nelle opere idrauliche che determinano allagamenti programmati periodici di terreni privati, è necessario avviare una procedura coattiva per l'imposizione delle stesse? Come e quando si quantifica l'indennità [...]

INDENNITÀ AGGIUNTIVA A FAVORE DELLE SOCIETÀ AGRICOLE EQUIPARATE AGLI IMPRENDITORI AGRICOLI PROFESSIONALI

24/03/2021

CONSORZIO DI BONIFICA DELLA ROMAGNA: «Per il riconoscimento dell'indennità aggiuntiva a favore delle società agricole, più in dettaglio per le Società in Accomandita Semplice, il D.lgs 99/2004 prevede all'art. 1. comma 3 il verificarsi di due condizi [...]

INDENNITÀ ACCETTATA CON ACCORDI PRELIMINARI PIÙ ALTA DI QUELLA DOVUTA. CHE FARE?

24/03/2021

VERITAS spa: «Buongiorno, Veritas è nella fase ora in cui procedere secondo l'art. 22 del TUE. La Società incorporata alla Società scrivente, nel 2017 aveva fatto firmare, ai Soggetti privati delle Ditte, le accettazioni di indennità di asservimento [...]

APPROFONDIMENTI

PROFILI OGGETTIVI: LE CONDIZIONI AFFERENTI AL BENE   

13/06/2021

Se il presupposto dell’utilizzo del bene immobile al momento della scelta costituisce valido elemento ai fini della comprensione della competenza per l’attivazione della procedura di acquisizione, sot [...]

LE INDENNITÀ AGGIUNTIVE NELL'INDENNIZZO EX ART. 42-BIS

08/06/2021

Un’altra applicazione pratica del principio di simmetria riguarda le numerose maggiorazioni ed indennità aggiuntive previste dal d.P.R. 327/2001 nell’ambito dell’espropriazione legittima, segnatamente [...]

PROFILI SOGGETTIVI DEL 42 BIS: L’IDENTIFICAZIONE DELLA COMPETENZA (2/2)

28/05/2021

In dottrina vengono definite, abbastanza apprezzabilmente, come “acquisizioni speciali”, ossia non conformi a quella ordinaria in cui il soggetto utilizzatore sia anche la P.A., quelle in cui il benef [...]

IL DEPREZZAMENTO DELL'AREA RESIDUA NELL'INDENNIZZO EX ART. 42-BIS

23/05/2021

La qualificazione delle partite monetarie di cui all’art. 42-bis in termini indennitari, pur rendendo accettabile uno scostamento rispetto al pregiudizio effettivamente subito dal proprietario, rende [...]

PROFILI SOGGETTIVI DEL 42 BIS: L’IDENTIFICAZIONE DELLA COMPETENZA (1/2)

13/05/2021

L’autorità che utilizza un bene immobile per scopi di interesse pubblico indubbiamente definisce il soggetto pubblico che ha il potere coattivo di acquisizione, ma non esaurisce il suo portato perché [...]

LA COMPENSAZIONE DELL'OCCUPAZIONE ILLEGITTIMA NELL'ACQUISIZIONE SANANTE (2/2)

08/05/2021

La quantificazione nella misura del 5% annuo, sulla quale ci siamo soffermati sino a qui, costituisce una presunzione relativa [66]. Essa si applica dunque per regola generale, ossia senza che sia ric [...]