ISSN 1971-9817 (ANNO XX)

IN EVIDENZA

NOTIZIE

IL DIFETTO DI NOTIFICA DEL DECRETO DI ESPROPRIO NON INCIDE SULLA VALIDITÀ DI ESSO NÉ SUGLI EFFETTI TRASLATIVI DELLA PROPRIETÀ DEL BENE   

20/09/2021

Il difetto di notifica del decreto di esproprio non è in grado d'incidere sulla validità del provvedimento e sugli effetti traslativi della proprietà del bene da quest'ultimo derivanti, che devono pertanto ritenersi regolarmente prodotti. [...]

IL RISARCIMENTO DEL DANNO PER OCCUPAZIONE ILLEGITTIMA E DEL DANNO RIFERITO AL SOPRASSUOLO PUÒ ESSERE CALCOLATO NEL 5% ANNUO DEL VALORE DEL TERRENO   

20/09/2021

Il risarcimento del danno per il mancato godimento a cagione dell'occupazione illegittima e del danno riferito al soprassuolo può essere calcolato - ai sensi dell'art. 34, comma 4, c.p.a., in assenza di opposizione delle parti e in difetto della prov [...]

L'INDENNITÀ AGGIUNTIVA EX ART. 42 D.P.R. 327/2001 VA RICONOSCIUTA ANCHE NEL CASO IN CUI L'ESPROPRIAZIONE ABBIA RIGUARDATO SOLO UNA PARTE DEL FONDO   

20/09/2021

L'indennità aggiuntiva ex art. 42 D.P.R. 327/2001 va riconosciuta anche nel caso in cui l'espropriazione abbia riguardato solo una parte del fondo e non abbia comportato l'abbandono dell'intero terreno oggetto del rapporto agrario, ed in tal caso va [...]

IL PRIVATO HA DIRITTO DI CONOSCERE I DOCUMENTI CHE GIUSTIFICANO L’OCCUPAZIONE DEL PROPRIO FONDO DA PARTE DI UNA STRADA

17/09/2021

Sussiste la legittimazione attiva a formulare istanza di accesso in capo proprietari che rappresentino l'esigenza di accertare l'esistenza di validi titoli amministrativi che giustifichino l'occupazione del proprio lotto di terreno da parte di un man [...]

IL CONCESSIONARIO CHE DEPOSITA IL PROGETTO PRELIMINARE IN LUOGO DELL’ESECUTIVO È RESPONSABILE DEL MANCATO ESPROPRIO DEL BENE

17/09/2021

Sussiste l'inadempimento a carico del concessionario privato che non deposita il progetto esecutivo previsto dalla convenzione di affidamento del bene pubblico (nella specie, una piscina comunale) ma soltanto un progetto preliminare, così impedendo a [...]

È UN VINCOLO PREORDINATO ALL’ESPROPRIO LA PREVISIONE DI P.R.G. CHE INCIDE SU BENI DETERMINATI IN FUNZIONE DELLA LOCALIZZAZIONE DI UN'OPERA PUBBLICA

16/09/2021

Costituisce vincolo preordinato all'esproprio la previsione di piano urbanistico generale che incide in modo particolare su beni determinati in funzione della localizzazione di una particolare opera pubblica, perché determinando un'imposizione a tito [...]

I VINCOLI DI DESTINAZIONE A VERDE PUBBLICO ATTREZZATO REALIZZABILI ANCHE AD INIZIATIVA PRIVATA O PROMISCUA HANNO CARATTERE CONFORMATIVO

16/09/2021

I vincoli di destinazione imposti dal piano regolatore generale per attrezzature e servizi, fra i quali rientra ad esempio il verde pubblico attrezzato, realizzabili anche ad iniziativa privata o promiscua in regime di economia di mercato, hanno cara [...]

IL PROGETTO PRELIMINARE DI UN'OPERA PUBBLICA NON È DI PER SÉ UN ATTO AUTONOMAMENTE IMPUGNABILE IN QUANTO ATTO ENDOPROCEDIMENTALE

15/09/2021

Il progetto preliminare di un'opera pubblica non è di per sé un atto autonomamente impugnabile in quanto atto endoprocedimentale; con la conseguenza che solo il progetto definitivo e quello esecutivo sono impugnabili poiché in grado di ledere la posi [...]

IL DANNO DA OCCUPAZIONE ILLEGITTIMA CREA UNA CONDOTTA ANTIGIURIDICA PERMANENTE: IN OGNI MOMENTO SORGE PER IL PROPRIETARIO IL DIRITTO AL RISARCIMENTO

15/09/2021

Il danno da occupazione illegittima si ricollega ad una condotta antigiuridica con carattere permanente, in quanto si protrae nel tempo e dà luogo ad una serie di fatti illeciti, a partire dall'iniziale apprensione del bene, con riferimento a ciascun [...]

L'ACCORDO BONARIO SULL'INDENNITÀ SPETTANTE ALL'ESPROPRIANDO NON COMPORTA "IPSO FACTO" LA CESSIONE VOLONTARIA DEL BENE

14/09/2021

In tema di espropriazione per pubblica utilità, l'accordo bonario sull'indennità spettante all'espropriando non comporta "ipso facto" la cessione volontaria del bene, sicché, con l'accettazione dell'indennizzo, l'entità stabilita diventa definitiva e [...]

IL RIACQUISTO DELL’AREA DA PARTE DEL CONSORZIO ASI NON PRESUPPONE LA RICHIESTA DI TERZI

14/09/2021

Sussistendo i presupposti per l'esercizio del potere di riacquisto/espropriativo ai sensi dell'art. 63 della legge n. 448 del 1998, il relativo atto è legittimo, indipendentemente dalla richiesta di assegnazione, parziale o totale, da parte di sogget [...]

PER I PROPRIETARI DI TERRENI EVENTUALMENTE INTERESSATI DA IMPIANTI PER ENERGIE RINNOVABILI VALGONO LE GARANZIE PARTECIPATIVE DI CUI AL DPR 327/2001

14/09/2021

L'art. 12, comma 4, del d.lgs. n. 387 del 2003 prevede che alla conferenza di servizi partecipano le amministrazioni interessate, e la normativa applicabile non prevede un diritto partecipativo di eventuali controinteressati. Per i proprietari di ter [...]

L'OBBLIGO DI PROVVEDERE SULL'ISTANZA DI AVVIO EX ART. 42 BIS T.U.ES. PRESUPPONE L’ESISTENZA DI UN PROCEDIMENTO ESPROPRIATIVO SIA PUR VIZIATO

13/09/2021

L'obbligo di provvedere sull'istanza del privato ad avviare il procedimento ex art. 42 bis del DPR 327/2001 presuppone l'esistenza di un procedimento espropriativo, sia pur viziato, posto in essere dall'Amministrazione occupante e non conclusosi con [...]

IL VINCOLO CONFORMATIVO PROVVEDE AD UNA ZONIZZAZIONE; IL VINCOLO ESPROPRIATIVO INCIDE SU BENI DETERMINATI PER LA LOCALIZZAZIONE DI UN'OPERA PUBBLICA

13/09/2021

Mentre con il vincolo conformativo si provvede a una zonizzazione dell'intero territorio comunale o di parte di esso, così da incidere su di una generalità di beni e nei confronti di una pluralità indifferenziata di soggetti in funzione della destina [...]

LA SCELTA MANIFESTAMENTE IRRAZIONALE DI NON EMANARE IL PROVVEDIMENTO DI ACQUISIZIONE SANANTE PUÒ ESPORRE LA P.A. A RESPONSABILITÀ CONTABILE

13/09/2021

Nel ripristinare la legalità violata a causa di un'occcupazione illegittima, l'Amministrazione conserva la titolarità del potere di scelta - "valutati gli interessi in conflitto" - tra la restituzione del bene e l'acquisizione dello stesso ai sensi d [...]

LA MISURA LEGALE DELL'INDENNIZZO EX ART. 42 BIS T.U.ES. NON NUOCE ALLA P.A. NÈ AL PRIVATO: È SEMPRE SALVA LA PROVA DI UNA DIVERSA ENTITÀ DEL DANNO

10/09/2021

La qualificazione in termini indennitari dell'indennizzo per la pregressa occupazione "senza titolo", nella misura del cinque per cento annuo sul valore venale del bene all'attualità , non è foriera di un deficit di tutela per le parti, avendo il leg [...]

QUESITI

È POSSIBILE L'ACCORPAMENTO DEGLI ARTT. 17,COMMA 2, E 20, COMMA 1, DPR 327/01?

08/08/2021

GRUPPO HERA: «Nei casi in cui il Promotore e l'Autorità Espropriante coincidano, è possibile accorpare la comunicazione di cui all'art. 17, comma 2, del DPR 327/2001 e la notifica di cui all'art. 20, comma 1, DPR citato, facendo una unica notifica (c [...]

CALCOLO INDENNITÀ DI OCCUPAZIONE TEMPORANEA (ART 50 TU)

16/07/2021

COMUNE DI VENEZIA: «L'art. 50 c. 1 prevede che: "è dovuta al proprietario un'indennità per ogni anno pari ad un dodicesimo di quanto sarebbe dovuto nel caso di esproprio dell'area, e per ogni mese o frazione di mese, una indennità pari ad un dodicesi [...]

COSA SUCCEDE IN CASO DI OMISSIONE DELL'APPLICAZIONE DELL'ART. 17, COMMA 2, DEL TUES

29/04/2021

COMUNE DI FORLÌ CESENA: «Qualora l'Ente comunale decida di utilizzare, sussistendone motivate ragioni, la procedura accelerata, disciplinata dall'art. 22 del tues, è necessario, nell'ambito del procedimento di approvazione del progetto definitivo, co [...]

ASSERVIMENTO PARZIALE DI UN'AREA IN FASE DI LOTTIZZAZIONE. QUALI DANNI OCCORRE CONSIDERARE NELL'INDENNITÀ?

15/04/2021

ROSARIO FOCÀ: «Buongiorno, vi espongo di seguito un caso che sto trattando come tecnico facente parte di un collegio tecnico (ex art 21 DPR 327/2001) che deve determinare l'indennità di asservimento ed occupazione temporanea relativa ad una procedura [...]

LA PUBBLICAZIONE DEI NOMINATIVI NELLE ORDINANZE DI PAGAMENTO VIOLA LA PRIVACY?

24/03/2021

VALENTINA MANTESE: «Dobbiamo procedere alla pubblicazione dell'ordinanza di pagamento dell'indennità ai sensi dell'articolo 26 comma 7 del testo unico D.P.R. 327 del 2001. Abbiamo pensato di oscurare i dati anagrafici dei destinatari del provvediment [...]

LA SERVITÙ DI ALLAGAMENTO DEVE ESSE IMPOSTA FORMALMENTE? COME E QUANDO VA PAGATA?

24/03/2021

ROMANO BENEDETTI: «Buongiorno dott. Loro. Nelle opere idrauliche che determinano allagamenti programmati periodici di terreni privati, è necessario avviare una procedura coattiva per l'imposizione delle stesse? Come e quando si quantifica l'indennità [...]

APPROFONDIMENTI

LA MOTIVAZIONE DEL PROVVEDIMENTO DI ACQUISIZIONE SANANTE

13/09/2021

L’istituto dell’acquisizione sanante è caratterizzato da una precisa base legale che trova risposta nell’architettura di contenuto del decreto formalizzata scrupolosamente dal legislatore nel dettato [...]

ASSENZA DI POTENZIALITÀ EDIFICATORIE: LA CATEGORIA ATIPICA DEI FONDI AGRICOLI

10/09/2021

A partire dagli anni 50’, nella materia espropriativa, ciò che assumeva valenza decisiva ai fini dell’attribuzione della qualificazione “agricola” di un terreno era esclusivamente il risultato del tu [...]

L'INDENNIZZO EX ART. 42-BIS: PROFILI PROCESSUALI (2/2)

08/09/2021

L’attribuzione delle contestazioni indennitarie alla competenza giurisdizionale del giudice ordinario, lungi dal risolvere tutti i problemi di ordine processuale, ne fa sorgere altri, segnatamente con [...]

L'EMISSIONE DEL PROVVEDIMENTO DI ACQUISIZIONE SANANTE

28/08/2021

Stante quanto fin qui dedotto, si può ritenere compiuto il quadro d’insieme delle attività preliminari necessarie per il corretto impianto della procedura amministrativa prodromica dell’emissione del [...]

L'INDENNIZZO EX ART. 42-BIS: PROFILI PROCESSUALI (1/2)

23/08/2021

L’indennizzo liquidato dall’amministrazione procedente ai sensi dell’art. 42-bis è ovviamente soggetto al vaglio della giurisprudenza. Anche su questo versante, tuttavia, la norma sconta il fatto di e [...]

LA DETERMINAZIONE DELL’INDENNITÀ DI ACQUISIZIONE SANANTE

13/08/2021

L’affermazione della natura dell’indennità secondo il dettato dell’art. 42 bis comma 1 e 3 stravolge completamente quella che invece secondo la passato disposizione dell’art. 43 era definita come mero [...]

LA LEGGE URBANISTICA 1150 DEL 1942: RICERCA ED INDIVIDUAZIONE DELLE AREE FABBRICABILI

10/08/2021

La situazione delle proprietà immobiliari, con riguardo alle espropriazioni per p.u. rimase sostanzialmente immutato fino alla legge urbanistica 1150 del 1942, approvata in tempo di guerra, e peraltro [...]

PNRR: NOVITÀ IN MATERIA DI ESPROPRI

08/08/2021

Il D.L. 31/05/2021, n. 77 - Governance del Piano nazionale di ripresa e resilienza e prime misure di rafforzamento delle strutture amministrative e di accelerazione e snellimento delle procedure - è s [...]