•  

    IN EVIDENZA

    NOTIZIE

    DEVOLUTE AL TSAP LE CONTROVERSIE SU ESPROPRI PER UN IMPIANTO IDRICO CONSORTILE    

    25/06/2019

    Sono devolute alla giurisdizione del Tribunale Superiore delle Acque pubbliche - ex art. 143, comma 1, lett. a), del r.d. n. 1775/1933 - le controversie relative a provvedimenti che incidono sul regim [...]

    RISARCIMENTO: NON HANNO RILIEVO I COSTI SOSTENUTI PER MIGLIORAMENTI O MANUTENZIONE, MA SOLO IL VALORE RITRAIBILE DALLA VENDITA    

    25/06/2019

    In sede di esproprio o di vicende occupative non hanno rilievo diretto i costi sostenuti dal proprietario per la manutenzione e/o i miglioramenti del fondo. Il legislatore stabilisce infatti che il pr [...]

    ESPROPRIO DI FABBRICATI ABUSIVI: L'INDENNIZZO PRESUPPONE UNA VALUTAZIONE PROGNOSTICA DI CONDONABILITÀ    

    25/06/2019

    In caso di espropriazione di area su cui insista una costruzione abusiva, ed alla stregua del D.P.R. n. 327 del 2001, art. 38, comma 2 bis, il diritto all'indennità non è escluso dall'originaria abusi [...]

    DESTINAZIONE A VIABILITÀ DI PRG: L'AREA VA ORDINARIAMENTE CONSIDERATA INEDIFICABILE AI FINI INDENNITARI    

    25/06/2019

    Ai fini della ricognizione giuridica di area destinata ad opere di viabilità dallo strumento urbanistico, occorre verificare se tale destinazione comporti limitazioni incidenti su beni determinati in [...]

    CESSIONE VOLONTARIA: BASTA LA FORMA SCRITTA    

    24/06/2019

    Ai fini del perfezionamento della cessione volontaria, oltre alla circostanza che questo si inserisca all'interno di una procedura di esproprio validamente instaurata non occorre la forma solenne dell [...]

    ART. 34.4 CPA: IL GIUDICE AMMINISTRATIVO PUÒ FISSARE I CRITERI DELL'INDENNIZZO EX ART. 42 BIS    

    24/06/2019

    In situazione di occupazione illegittima di terreni privati per pubblica utilità il giudice amministrativo può pronunciare sentenza di condanna ai sensi dell'art. 34, comma 4, c.p.a., stabilendo i seg [...]

    L'ANNULLAMENTO DELLA DICHIARAZIONE DI PUBBLICA UTILITÀ PRODUCE UN EFFETTO DOMINO, CON L'INVALIDAZIONE AUTOMATICA DEI SUCCESSIVI ATTI    

    24/06/2019

    L'annullamento della dichiarazione di pubblica utilità ha un effetto caducante e non meramente viziante sul decreto di esproprio, che pertanto resta travolto, come del resto tutti gli altri atti della [...]

    DANNO DA ILLEGITTIMA REITERAZIONE DEL VINCOLO: INTERESSI LEGALI SUL VALORE COMMERCIALE DEL BENE PER IL PERIODO DI DURATA DELLA REITERAZIONE    

    24/06/2019

    Il danno da illegittima reiterazione del vincolo può far riferimento agli interessi legali, calcolati (alla stregua di frutti civili) sul valore commerciale dell'area interessata dal vincolo, per il p [...]

    LA MANCATA NOTIFICA DEGLI ATTI ESPROPRIATIVI AI PROPRIETARI EFFETTIVI NON ASSUME CARATTERE INVALIDANTE E NEMMENO LEGITTIMA LA DIFESA TARDIVA

    21/06/2019

    La mancata notifica degli atti espropriativi ai proprietari effettivi, diversi da quelli indicati in catasto, non solo non assume carattere invalidante degli atti espropriativi stessi, ma nemmeno legi [...]

    L'EMANAZIONE DEL PROVVEDIMENTO DI ACQUISIZIONE SANANTE DETERMINA L'IMPROCEDIBILITÀ DELLA DOMANDA RISARCITORIA O RESTITUTORIA

    21/06/2019

    L'emanazione da parte della p.a. di un provvedimento di acquisizione sanante ex art. 42-bis d.p.r. n. 327 del 2001 determina l'improcedibilità delle domande di restituzione e di risarcimento del danno [...]

    LA DESTINAZIONE PROMISCUA AD ATTREZZATURE SPORTIVE NON È UN VINCOLO ESPROPRIATIVO

    21/06/2019

    Le limitazioni al diritto dominicale relative sia alla tipologia di opere realizzabili (attrezzatture collettive, compresi impianti sportivi) sia alle modalità di loro utilizzo (necessità della stipul [...]

    IL SOGGETTO CHE ADOTTA IL PROVVEDIMENTO DI ACQUISIZIONE SANANTE E CORRISPONDE IL VALORE VENALE PUÒ RIVALERSI SUL RESPONSABILE DELL'ILLEGITTIMÀ

    20/06/2019

    Le controversie sulla spettanza del potere/dovere ex art. 42 bis, che vedono le Amministrazioni a vario titolo coinvolte nel processo "rimpallarsi" tale responsabilità sono: a) del tutto inutili, in q [...]

    L'ACQUISIZIONE SANANTE PUÒ RIGUARDARE UNA STRADA RURALE DA LASCIARE PIÙ O MENO INALTERATA

    20/06/2019

    L'art. 42 bis del testo unico ha previsto che possa essere emanato il provvedimento di acquisizione del bene altrui quando l'autorità ‘utilizza un bene immobile per scopi di interesse pubblico, modifi [...]

    AL PROPRIETARIO ESPROPRIATO SONO CONCESSE DUE AZIONI: UNA DI DETERMINAZIONE DELL'INDENNITÀ E UNA DI OPPOSIZIONE ALLA STIMA

    20/06/2019

    Al proprietario espropriato sono concesse due azioni: l'una di determinazione dell'indennità di esproprio e l'altra di opposizione alla stima, a seconda se sia o meno stata calcolata l'indennità defin [...]

    QUESITI

    Spetta l'indennità aggiuntiva per terreno adibito a prato-pascolo permanente?

    19/06/2019

    AUTOSTRADE PER L'ITALIA: «Un terreno nello stato di consistenza viene descritto come "terreno incolto con presenza di diverse essenze arboree". Risulta altresì inserito nella domanda PAC e viene descr [...]

    Bisogna indennizzare il pioppeto piantato dopo la comunicazione di avvio del procedimento?

    16/05/2019

    MILENA BRIASCHI: «Il proprietario ha piantato pioppi sulla sua proprietà dopo la comunicazione di avvio del procedimento di apposizione del vincolo espropriativo: dobbiamo indennizzare il soprassuolo [...]

    Possiamo fare gli stati di consistenza con i droni?

    16/05/2019

    ROMEO RUGGERO: «Buongiorno. Nel contesto di una procedura espropriativa un Comune mi ha incaricato di effettuare un "sopralluogo" fotografico mediante droni su proprietà privata. Lo scopo è quello di [...]

    Il termine dei 30 giorni per l'accettazione dell'indennità provvisoria di esproprio è perentorio?

    13/05/2019

    COMUNE DI AGRATE BRIANZA - «Il termine di accettazione dell'indennità provvisoria di esproprio, previsto dal comma 14 dell'art 20 del DPR 327/2001, deve essere considerato perentorio? In altri termini [...]

    Qual'è il termine per la stima della CPE: 30 o 90 giorni?

    13/05/2019

    COMUNE DI PALERMO: «Con riferimento ai termini entro i quali la Commissione Provinciale Espropriazioni ex art.41 T.U. deve pronunciarsi in ordine alla determinazione dell'indennità definitiva di espro [...]

    Quando diviene efficace il vincolo preordinato all'esproprio?

    28/03/2019

    AUTOBRENNERO: «La procedura per l'apposizione del vincolo preordinato all'esproprio e per la dichiarazione di pubblica utilità sui progetti delle concessionarie autostradali prevede normalmente due fa [...]

    Il proprietario ha venduto il bene dopo l'accettazione. Dobbiamo pagare l'indennità al vecchio o al nuovo proprietario?

    13/03/2019

    COMUNE DI FORLÌ: «Nell'ambito di una procedura espropriativa, a seguito di determinazione dell'indennità provvisoria un espropriando ha accettato l'indennità offerta, dichiarando gli estremi bancari p [...]

    Ciclovia su argine fluviale e alveo. Cosa si espropria e come si indennizza.

    12/03/2019

    COMUNE DI CESENA: «Il Comune di Cesena intende costruire una ciclovia sull'argine del fiume Savio, acqua pubblica. Il progettista chiede anche l'acquisizione, per interesse progettuale, di alcuna are [...]

    APPROFONDIMENTI

    L'INDENNIZZO DEL MATERIALE LITOIDE PRESENTE NEL SOTTOSUOLO. CAVE E GIACIMENTI

    16/05/2019

    Da molti anni – assai in anticipo rispetto alle sentenze C. Cost. 348/2007 e 81/2011 e all'entrata in scena del cd. tertium genus – la Cassazione è pervenuta alla configurazione di un regime indennita [...]

    IL «TERTIUM GENUS» AGLI EFFETTI DELL'INDENNITÀ DI ESPROPRIAZIONE

    01/04/2019

    Può accadere che la disciplina urbanistica del bene consenta al proprietario forme di utilizzazione diverse sia da quella agricola che da quella edificatoria (nel senso della tipica edilizia privata d [...]

    IL CRITERIO INDENNITARIO DEL VALORE AGRICOLO

    18/03/2019

    Deve escludersi che la modesta e speciale edificabilità funzionale alla destinazione rurale insita nelle zone agricole possa giustificare il superamento del criterio del valore agricolo. [...]