ISSN 1971-9817 (ANNO XX)

LA SCELTA MANIFESTAMENTE IRRAZIONALE DI NON EMANARE IL PROVVEDIMENTO DI ACQUISIZIONE SANANTE PUÒ ESPORRE LA P.A. A RESPONSABILITÀ CONTABILE

Nel ripristinare la legalità violata a causa di un'occcupazione illegittima, l’Amministrazione conserva la titolarità del potere di scelta – “valutati gli interessi in conflitto” – tra la restituzione del bene e l’acquisizione dello stesso ai sensi dell’art. 42 bis T.U.Es., fermo restando che una scelta manifestamente irrazionale di non emanare il [...]

Iscriviti alla nostra newsletter editoriale
 Per accedere alla consultazione di questa sezione, occorre essere abbonati. Alcuni contenuti sono consultabili anche previa registrazione gratuita: prova a registrarti.