ISSN 1971-9817 (ANNO XIX)

LA MOTIVAZIONE DELLA REITERAZIONE DEI VINCOLI DECADUTI DEV’ESSERE PARTICOLARMENTE SOLIDA E CONVINCENTE ALLORQUANDO ESSA SIA STATA RIPETUTA PIÙ VOLTE

In caso di decadenza dei vincoli urbanistici preordinati all’esproprio, la motivazione della reiterazione dev’essere particolarmente solida e convincente allorquando essa sia stata ripetuta più volte. [...]

Iscriviti alla nostra newsletter editoriale
 Per accedere alla consultazione di questa sezione, occorre essere abbonati. Alcuni contenuti sono consultabili anche previa registrazione gratuita: prova a registrarti.