ISSN 1971-9817 (ANNO XIX)

IL DEBITO DELL'INDENNITÀ DI ESPROPRIO RIENTRA NELLA MASSA PASSIVA DELL'ENTE LOCALE IN LIQUIDAZIONE SE L'ATTO GESTORIO È SORTO PRIMA DEL DISSESTO

L’elemento discriminante per verificare se un dato debito (nella specie: relativo al pagamento dell'indennità di esproprio) rientri nella massa passiva della procedura di liquidazione concorsuale di cui agli artt. 248 e ss. del d.lgs. 267/2000 è l’atto gestorio che ha determinato l’insorgere dell’obbligazione e non anche la liquidazione del credito [...]

Iscriviti alla nostra newsletter editoriale
 Per accedere alla consultazione di questa sezione, occorre essere abbonati. Alcuni contenuti sono consultabili anche previa registrazione gratuita: prova a registrarti.