ISSN 1971-9817 (ANNO XIX)

LA MAGGIORAZIONE EX ART. 45 C. 2 LETT. D) T.U.ES. PER LA CESSIONE VOLONTARIA DEL FONDO SPETTA AL COLTIVATORE DIRETTO, NON ALL'IMPRENDITORE AGRICOLO

Il requisito della prevalenza del lavoro proprio e di persone della sua famiglia del coltivatore diretto che dà diritto alla maggiorazione ex art. 45 co. II lett. d) D.P.R. n. 327 del 2001 deve essere valutato sulla base del rapporto tra la forza lavorativa totale occorrente per la lavorazione del fondo e la forza lavoro riferibile al titolare e ai [...]

Iscriviti alla nostra newsletter editoriale
 Per accedere alla consultazione di questa sezione, occorre essere abbonati. Alcuni contenuti sono consultabili anche previa registrazione gratuita: prova a registrarti.