•  

    RETROCESSIONE: IL DIRITTO SOGGETTIVO SORGE DOPO LA DICHIARAZIONE DI INSERVIBILITÀ

    Nel caso di retrocessione parziale, la posizione dell’ex proprietario è di interesse legittimo giacché il diritto soggettivo alla restituzione sorge solo se e in quanto l'Amministrazione, nel compimento di una valutazione discrezionale, dichiari l’inservibilità del fondo per la realizzazione dell’opera pubblica. Potere discrezionale a fronte del quale la posizione di interesse legittimo del privato è tutelabile anche nelle forme del giudizio sul silenzio ex artt. 31 e 117 c.p.a..

     Per accedere alla consultazione di questa sezione, occorre essere abbonati. Alcuni contenuti sono consultabili anche previa registrazione gratuita: prova a registrarti.

    Vai a :