TERRITORIO - il network sulla gestione del territorio
DEMANIO MARITTIMO - La rivista del demanio e patrimonio
URBIM - edilizia e urbanistica
TERRITORIO - il network sulla gestione del territorio
URBIM - edilizia e urbanistica
La rivista del demanio e patrimonio pubblico
CatastOnline - Aggiornamento e informazione tecnica in materia di catasto
Exeo Edizioni Digitali Professionali: ebook e riviste web per professionisti
ANNO XVI
ISSN 1971-9817
   
AVVERTENZE REGISTRAZIONE ABBONAMENTI CONTATTI  
Ricerca
Print Page
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
divisione























     
Eventi
<
Dicembre
>
L M M G V S D
-- -- -- -- 01 02 03
04 05 06 07 08 09 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
-- -- -- -- -- -- --

Categorie Eventi
Archivio Eventi

LA PROCEDURA ESPROPRIATIVA IN ANAS



Momento formativo per i responsabili degli uffici compartimentali dell'ANAS

 

Dopo i dirigenti capi compartimento ed i legali, l’impegno dell’Ufficio Formazione dell'ANAS spa si sta concentrando sui responsabili degli uffici espropriazioni dei compartimenti regionali e sui tecnici specializzati neo assunti allo scopo di rafforzare le strutture espropriative in tutto il territorio nazionale. L'ANAS si sta dedicando con convinzione alla materia dell'espropriazione per pubblica utilità, nella ormai acquisita consapevolezza del ruolo strategico che tale procedura ha assunto nel contesto delle procedure amministrative volte alla realizzazione delle opere pubbliche. In ANAS il testo unico d.p.r. 327/2001 ha rappresentato l'occasione per una autentica svolta organizzativa: è stato imboccato con decisione un percorso di qualità e di valorizzazione delle professionalità interne degli operatori dell'espropriazione, con una conseguente politica di potenziamento degli organici. Nella prima immagine, da sinistra, la signora Anticoli, il dott. Loro e il dott. Gaetano De Gori, dirigente dell'ufficio formazione ANAS spa, mentre apre i lavori. L'evento è stato reso possibile, oltre che dal dott. De Gori, dall'impegno del suo collaboratore Tommaso Tamburini.

Nella seconda immagine, un momento dell'incontro degli operatori con il dott. Paolo Loro. Si è trattato di un momento di studio e di confronto, in cui si è cercato di tradurre a livello operativo le varie teorie. La professionalità degli operatori si è manifestata in ampi momenti di discussione e di confronto serrato. Si sta valutando di trasformare simili incontri da episodi estemporanei a fasi strutturali di un percorso formativo organico e continuo.L'obiettivo dell'ANAS è di realizzare strutture dedicate, coordinate e affidabili, in grado di affrontare efficacemente non solo le proprie procedure, ma, in prospettiva, di proporsi in ausilio anche alle altre autorità esproprianti.

Nella terza immagine, il dott. Loro e il geom. Rosario Fuoco, responsabile dell’ufficio per le espropriazioni dell’Autostrada SA-RC- membro del gruppo di lavoro, coordinato dal geom. Roberto Maestri, che ha redatto le procedure interne destinate alle strutture centrali e periferiche dell’ANAS in corso di implementazione per l’ottenimento della certificazione UNI ISO 9001/2000

 

D.P.R. 327/2001
1 2 3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 bis 23 24 25 26
27 28 29 30 31 32 33 34 35
36 37 38 39 40 41 42 bis 44
45 46 47 48 49 50 51 52 bis
ter quater quinquies sexies
septies octies nonies 53 54 55
56 57 bis 58 59        

Login Utente
Inserire il vostro Token
Oppure utilizzate le vostre :
Email:
Password:
Ricorda i miei dati
- Registrazione gratuita
- Recupera password
- Problemi di accesso
























 
Coordinatore scientifico e direttore responsabile: PAOLO LORO
Rivista professionale nella materia dell'espropriazione per pubblica utilità
Registro Stampa Tribunale di Padova n° 2067 del 19.2.2007. COPYRIGHT © 2002-2017. Exeo srl - www.exeo.it CF PI RI 03790770287 REA 337549 ROC 15200/2007 DUNS: 339162698 cap. soc. 10.000 i.v. sede legale: piazzetta Modin 12 351129 Padova. PEC: exeo.pec@mail-certa.it. TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Le opere presenti su questo sito hanno assolto gli obblighi derivanti dalla normativa sul diritto d'autore e sui diritti connessi. La riproduzione, la comunicazione o messa a disposizione al pubblico, la pubblica diffusione senza l'autorizzazione dell'autore e dell'editore è vietata. Alle violazioni si applicano le sanzioni previste dagli art. 171, 171-bis, 171-ter, 174-bis e 174-ter L. 633/1941.
Powered by Next.it